mercoledì 15 maggio 2013

73 morti (estratto live dal Morion Venezia)


Era il 21 agosto 2009.
Era il giorno prima del mio ennesimo compleanno.
In agosto, nelle settimane centrali, molti pensano a godersi gli ultimi giorni d'estate, di succhiare, sfruttare il poco che rimane.
Ebbene, quel giorno, arrivò a Lampedusa una barca con sette (7) eritrei: erano partiti in ottanta (80). Gli altri settantatre (73) erano morti.
Avevano incrociato molte imbarcazioni, avevano chiesto aiuto, erano passati vicini a Malta, ma nessuno rispondeva.
Mentre qualcuno ascoltava il tormentone dell'estate, alcuni erano in coda, bevevano bibite con la cannuccia, ascoltavano radio con le voci impostate dei dj, settantatre(73) persone, venivano lasciate morire nell'indifferenza generale.
Quel giorno ho scritto di getto questo pezzo.
Da quel giorno, il 21 agosto non è più il giorno prima del mio compleanno, no. Da quel giorno, il mio compleanno, è il giorno dopo l'anniversario di uno dei tanti esempi in cui tutti noi, abbiamo lasciato morire l'innocenza.

1 commento:

  1. Bel mix, tra musica, percussioni, video.....BRAVI !

    RispondiElimina